Crea sito

Operette a Civitanova (MC)

Con l’ operetta “Al Cavallino Bianco”, è iniziata mercoledì undici agosto, la prima delle tre serate dedicate a tale genere musicale, in compagnia di opere che vedono in primo piano la figura delle donne, protagoniste di questa estate civitanovese, con la mostra allestita all’Auditorium Sant’Agostino sui ritratti femminili dall’Unità d’Italia al primo conflitto mondiale fino al 17 ottobre a Civitanova Alta, Macerata. Al Cavallino Bianco, una storia di innamoramenti ambientata nella tranquilla cittadina di Sankt Wolfgang im Salzkammergut, su musica di Ralph Benatzky e Robert Stolz, e libretto di H. Muller, E. Charell, R. Gilbert. Giovedì dodici sarà la volta di Cin Cin Là, di Virgilio Ranzato, con il librettista Carlo Lombardo. Anche qui l’amore domina la scena, con la preparazione burrascosa del matrimonio tra la principessa Myosotis e il principe Ciclamino, a Macao. La breve ma importante rassegna si chiuderà venerdì 13 agosto con La vedova allegra. Il triangolo amoroso della protagonista Anna Glavari, giovane vedova del banchiere di corte, è alla base del libretto di Victor Léon-Leo Stein, accompagnato dalla musica di Franz Lehár. Tutte le serate inizieranno alle 21.30 e sono ad ingresso gratuito. Il direttore d’orchestra è Orlando Pulin, mentre la regia e la coreografia è di Serge Manguette.

Nella giornata di venerdì 13, la Pinacoteca civica offre, con il prezzo del biglietto (3 €, 1.5 i ridotti), una visita guidata speciale con il curatore della mostra. Per informazioni, telefonare al 0733/892650

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Comments are closed.