Crea sito
ago 17 2016

Voci e Suoni nelle Notti d’ Agosto 2016

Tre serate per la 15a edizione di VOCI  E SUONI NELLE NOTTI D’ AGOSTO 2016.

Prima serata martedì 9 agosto con

FAITH  NU  SOUL  EXPERIENCE
Omaggio alle incredibili voci della musica blak

Faith Diallo, voce
Simone Migani, pianoforte
Roberto Valdifiori, contrabbasso
Michele Iaia, batteria

seconda serata giovedì 18 agosto con

ANNA LUNA LUCAS / ROBERTO FAENZI  QUINTET
latin jazz and more

Anna Luna Lucas, voce
Simone La Maida, alto e soprano sax
Roberto Monti, chitarre
Lorenzo Scipioni, contrabbasso
Roberto Faenzi, batteria

terza serata martedì 23 agosto con

FALSOS  BRASILEIROS
Sonorità Brasiliane su testi di Carlos Drummond De Andrade

Silvia Donati, voce
Achille Succi, clarinetto basso, sax contralto e flautini
Giancarlo Bianchetti, chitarre e cavaquinho
Roberto Rossi, batteria e percussioni

Tutti i concerti si terranno alla terrazza della Funivia di Borgo Maggiore - San Marino con inizio alle ore 21,15

INGRESSO LIBERO

info: [email protected]   tel. 333.7345531 – 331.8536632


lug 5 2016

Luglio Bandistico 2016 a San Costanzo (PU)

Anche quest’anno a San Costanzo (PU) si terrà la rassegna denominata Luglio Bandistico, una rassegna iniziata dopo la chiusura della manifestazione denominata “Bandinsieme”  (concerti bandistici itineranti nella provincia di Pesaro e Urbino). L’ Associazione Musicale “La Concordia” in collaborazione con il Comune e la Pro Loco di San Costanzo, con il patrocinio dell’ ANBIMA Marche, organizzeranno il Luglio Bandistico caratterizzato da tre serate con le seguenti bande: mercoledì 6 Banda Musicale Cittadina “La Concordia” di San Costanzo diretta da Claudio Sanchioni, mercoledì 20 vedrà esibirsi sul palco di Piazza Pascolini la Banda Musicale Cittadina di Montefelcino diretta da Sauro Piersanti e l’ Orchestra Giovanile di Fiati “Giovanni Santi” di Colbordolo di Vallefoglia diretta da Roberto Vagnini,  chiudera la rassegna la banda “Ovidio Bartoletti” di Ostra (AN) diretta da Gabriele Buschi.

Tutti i concerti si terranno di mercoledì in Piazza Pascolini alle ore 21,15 in caso di maltempo la serata  si effettuerà al Teatro “Della Concordia”

(per informazioni Pro Loco San Costanzo (PU) tel:(+39) 0721 950110


mag 15 2016

X Rassegna Corale “Laurentina” 2016

Sabato 28 Maggio 2016 –  alle 0re 21.15 al Teatro “Mario Tiberini” di San Lorenzo in Campo (Pesaro-Urbino) si terrà la 10ª Rassegna Corale “Laurentina”

La decima Rassegna Corale “Laurentina”, organizzata da Coro “Jubilate” e dal Comune di San Lorenzo in Campo,  in collaborazione con la Pro Loco di San Lorenzo in Campo, la ProLocodi Fratte Rosa e Torre San Marco, e con il Patrocinio della Regione Marche e della Provincia di Pesaro e Urbino, vedrà quest’anno la partecipazione, oltre al coro organizzatore della manifestazione, di due altre prestigiose realtà corali: il Coro  Polifonico di Acqualagna diretto dal M° Carlo Baffioni e il Pasinger Madrigal Chor di Monaco di Baviera diretto dal M° Corinna Rösel.

Il Coro Polifonico di Acqualagna, pur essendo una compagine giovanissima, ha già effettuato una importante attività concertistica (Pesaro, Fonte Avellana, Cascia, Collevalenza, Perugia, Orvieto, …) riscuotendo lusinghieri apprezzamenti.  Il repertorio spazia dal sacro al profano fino al contemporaneo. Organizza ormai da tre anni la Rassegna Corale “In…Canto di note” nella meravigliosa cornice dell’abbazia romanica di San Vincenzo al Furlo. Sotto la presidenza di Sonia Orlandi, coadiuvata dalla buona volontà di molti, il coro si prefigge ambiziosi traguardi.

Il Coro Polifonico Acqualagna, diretto da Carlo Baffioni,  eseguirà: “Scio cui credidi” di P. Sterpone, “O sacrum convivium” di R. Remondi, “Corale dalla Cantata B.W.V. 147 di J. S. Bach, “Un bacio a mezzanotte” di G. Kramer, “Però mi vuole bene” di Savona/Cichellero/Giacobetti, “Azzurro” di Conte/Pallavicini nell’arrangiamento per coro di Lanaro, “Funiculì Funiculà” di L. Denza.   

Il Pasinger Madrigal Chor è stato fondato nel 1986 con sede a Monaco di Baviera e da ventidue anni è diretto da Corinna Rösel, musicista professionista. Il suo repertorio spazia dal rinascimento al romanticismo fino alla musica moderna, sia classica che leggera.

Il Pasinger Madrigal Chor svolge una intensa attività concertistica sia in Germania che all’ estero.

Questo il programma del Pasinger Madrigal Chor: “Il bianco e dolce cigno” di J. Arcadelt, “Weep o mine eyes” di J. Bennet, “Ecco mormorar l’onde” di C. Monteverdi, “Draw on, sweet night” di J. Wilbye, “Calmes de nuit” di C. Saint-Saens, “Smile” di C. Chaplin/S. Zegree, “Der Mond ist aufgegangen” di A. Seifert.

Il Coro “Jubilate” di San Lorenzo in Campo, diretto da Olinto Petrucci, farà gli onori di casa interpretando alcuni brani come saluto e omaggio alle altre corali partecipanti: “Ave Maria” di J. Busto, “Hallelujah” di L. Choen, “Siyahamba” canto popolare del Sudafrica.


giu 30 2015

10° Primiero Dolomiti Festival Brass

Da mercoledì 1 luglio a sabato  4 luglio la Valle di Primiero ospiterà la decima edizione del: Primiero Dolomiti Festival Brass, dedicata alla musica per ottoni, con la serata finale domenica luglio 2015 il gruppo d’ottoni più famoso del mondo, i CANADIAN BRASS, quintetto d’ottoni canadese con all’attivo oltre 100 incisioni discografiche.

Non solo ottoni ma anche la giovane compagine della MYO – MONDAINO YOUNG ORCHESTRA, vedi tutto il programma della manifestazione: 

MERCOLEDI’ 1 LUGLIO

ore 10.30 FIERA DI PRIMIERO – Centro pedonale
MO’ BETTER BRASS BAND

ore 21.00 TRANSACQUA – Piazza Don Nicoletti
(in caso di maltempo presso l’Isola Bar)
SEVEN SINS DIXIELAND

GIOVEDI’ 2 LUGLIO
ore 10.30 FIERA DI PRIMIERO – Centro pedonale
MO’ BETTER BRASS BAND

ore 17.00 MEZZANO – Municipio
PRIMIERO DOLOMITI QUINTET
PASSEGGIATA MUSICALE TRA CATASTE & CANZEI
ore 17.00 ritrovo presso il municipio di Mezzano, uno dei Borghi più belli d’Italia, da dove partirà la facile passeggiata adatta per tutti, sulle note del Primiero Dolomiti Quintet e una guida esperta; si attraverseranno gli angoli e le vie del paese, tra fisarmoniche-stella, stalattiti di legno e clessidre, realizzate da artisti affermati, maestri del colore e delle forme che hanno reinterpretato l’antico rito dell’accatastamento della legna per l’inverno, dando vita a un suggestivo percorso artistico urbano.

ore 21.00 SIROR – Piazza Municipio
(in caso di maltempo presso la Sala Civica)
BOZEN BRASS

VENERDI’ 3 LUGLIO
ore 10.30 FIERA DI PRIMIERO – Centro pedonale
BIFUNK BRASS BAND

ore 18.00 SAN MARTINO DI CASTROZZA – Centro pedonale
BIFUNK BRASS BAND

ore 21.00 IMER – Piazzale dei Piazza (c/o Municipio)
(in caso di maltempo presso le Sieghe)
MYO – MONDAINO YOUNG ORCHESTRA

SABATO 4 LUGLIO
ore 10.30 FIERA DI PRIMIERO – Centro pedonale
ENSEMBLE TROMBE DI PORTOGRUARO

ore 18.00 TONADICO – Piazzetta del Marzolo (c/o Municipio)
TRENTINO HORN ENSEMBLE

DOMENICA 26 LUGLIO
ore 18.00 – Auditorium di Primiero | TRANSACQUA
CONCERTO EVENTO – 10 ANNI DI FESTIVAL
CANADIAN BRASS (Canada)
Il gruppo ottoni più famoso al mondo
Unico concerto a pagamento. La partecipazione è gratuita a tutti gli altri appuntamenti.

INFO E PREVENDITA: € 20,00 intero (posti non numerati)
€ 10,00 ridotto per gli allievi della Scuola Musicale di Primiero, per i ragazzi fino ai 25 anni, per i Soci possessori di Carta “In Cooperazione”. Ulteriori riduzioni per allievi accompagnati da familiari

PRENOTAZIONI – presso la Scuola musicale di Primiero – Via Fiume, 10 – Fiera di Primiero (TN) con orario dal lunedì al giovedì dalle 9.30 alle 12.00 e dalle 14.00 alle 18.00 e il venerdì dalle 8.00 alle 12.00.
Tramite mail: [email protected].it oppure telefonando allo 0439/64943
Ritiro dei biglietti presso la cassa dell’Auditorium la sera del concerto, dalle ore 20, fino ad esaurimento posti.

Locandina concerti

Tutte le informazioni: Associazione Scuola Musicale di Primiero

Via Fiume, 10 38054, Fiera di Primiero – TN

Telefono: (+39) 0439 64943

Email: mailto:[email protected]

Ufficio Stampa:

Claudia Cefalo – 340 4891682
[email protected]


giu 26 2015

San Costanzo (PU) “Luglio Bandistico” 2015

Dopo le numerose bande ospitate in occasione della manifestazione denominata “Bandinsieme”, giunta purtroppo a conclusione, il  Comune di San Costanzo in collaborazione con l’ Associazione Turistica Pro Loco, organizza per il secondo anno la rassegna denominata “Luglio Bandistico” affinché continui la tradizione bandistica nel Comune iniziata con la locale banda nel 1874.

La manifestazione inizierà mercoledì  primo (1) luglio con il concerto del Corpo Bandistico “Giovanni Santi” Colbordolo di Vallefoglia diretto dal M° Eduardo Javier Maffei e proseguirà il  mercoledì  successivo (8 otto) con la partecipazione del Corpo Bandistico di Mondaino in provincia di (Rimini)diretto dal M° Marco Tasini. La rassegna terminerà mercoledì 22 luglio 2015  (ventidue) con la presenza del Corpo Bandistico Città di Cagli diretto dal M° David Boccarossa e dalla locale Banda Musicale Cittadina diretta da Claudio Sanchioni.

Tutti i concerti si terranno in Piazza Pascolini con inizio alle ore 21,15.  (In caso di maltempo il concerto si terrà al “Teatro Della Concordia”)

 

Mercoledì 5 agosto alle ore 21,15 nella Piazza del Borghetto, concerto del duo Martina Grossi voce e Anselmo Pelliccioni violoncello in “Elogio della Follia”.


mag 21 2015

XX Incontro di Cori Sassocorvaro (Pesaro-Urbino)

Venerdì 15 maggio si è svolto il XX° incontro di cori all’ Auditorium del Comune di Sassocorvaro

L’ incontro organizzato dal locale gruppo corale: ” Corale Sassocorvaro-Montefeltro“  in collaborazione con Music  & friends, al Comune di Sassocorvaro e della locale sezione Avis, ha visto la partecipazione del VOESTALPINE CHOR LINZ di Lienz (Austria) diretti da Christian Schmidbauer, dell’ ENSEMBLE VOCALE “EMOZIONI INCANTO

di Padova diretti da Giuseppe Marchioro.

La serata è stata aperta dalla Corale Sassocorvaro-Montefeltro diretta da Marco Magi accompagnata al pianoforte da Michele Mangani con la voce solista della soprano Angela Giunta.

Il gruppo ” Corale Sassocorvaro-Montefeltro” sarà presente alla IX Rassegna Corale Laurentina, sabato 23 maggio al Teatro Tiberini di San Lorenzo in Campo (PU) per l’ organizzazione del locale Coro Jubilate diretto da Olinto Petrucci

Programma di sala XX Incontro di Cori


mag 21 2015

IX Rassegna Corale LAURENTINA

Appuntamento sabato 23 Maggio 2015 –  0re 21.15 al Teatro “Mario Tiberini” di San Lorenzo in Campo (Pesaro-Urbino) per la 9ª Rassegna Corale “Laurentina”.

La nona Rassegna Corale “Laurentina”, organizzata da Coro “Jubilate” in collaborazione con la Pro Loco di San Lorenzo in Campo, la ProLoco di Fratte Rosa e Torre San Marco, e con il Patrocinio del Comune di San Lorenzo in Campo, e della Provincia di Pesaro e Urbino, vedrà quest’anno la partecipazione di due prestigiose realtà corali: il Coro  “Francesco Tomassini” di Serra de’ Conti (AN) diretto dal M° Mirco Barani e il Gruppo Corale Sassocorvaro-Montefeltro di Sassocorvaro (PU) diretto dal M° Marco Magi.

Il Coro “Jubilatedi San Lorenzo in Campo, diretto da Olinto Petrucci, farà gli onori di casa interpretando alcuni brani come saluto e omaggio alle altre corali partecipanti: “An irish blessing” di James E. Moor, Jr.,  “Can’t help falling in love” di G. Weiss, H. Peretti, L. Creatore,  arrangiamento di Ejvind Dengre e voce solista di Cosimo Gaetani, “Non dimenticar le mie parole” di Giovanni D’Anzi e armonizzazione di C. Riffero. Il Coro Jubilate sarà accompagnato alla fisarmonica da Vanni Giò.

Il Coro “Francesco Tomassini” è stato fondato nel 1980 e porta il nome di un artista di Serra de’ Conti prematuramente scomparso nel 1964 a soli 33 anni, quando la via del successo gli si stava aprendo, nello stesso anno infatti aveva diretto l’orchestra di Saint Vincent e San Remo.

Dal 1980 al 1995 il Coro è stato diretto dal cantante M° Roberto Ripesi. Dopo un breve periodo di alcuni mesi, in cui è stato guidato dal M° Paolo Pucci, il Coro Tomassini è stato diretto, dal 1996 al 2001, dal pianista M° Lucio Falcinelli.

Nel 2006, in occasione del 250° anniversario della nascita del compositore, il coro ha eseguito il Requiem KV 626 di W.A. Mozart con l’orchestra da camera delle Marche, mentre nel 2007 il coro si esibito in Germania proponendo un’apprezzatissima Missa Secunda Pontificalis di Lorenzo Perosi e la Messa Gospel di Robert Ray.

Nel 2010 è stato ospite a Bielsko Biala (Polonia), mentre nel 2014 si è esibito nella città di Künten in Svizzera.

Dal 2009 al 2014 il coro ha portato in scena in diverse piazze e teatri italiani il Festino di Adriano Banchieri con la regia di Luciana Ruggeri (aiuto regista presso il Teatro alla Scala di Milano).Nel 2011 ha eseguito il “Gloria in Re maggiore RV 589” di Antonio Vivaldi con l’Orchestra della Fondazione Pergolesi Spontini, nel 2012 invece è stato invitato a tenere il concerto conclusivo dell’anno accademico dell’Accademia lirica “M. Binci” di Castelfidardo eseguendo la “Petite Messe Solennelle” di Gioacchino Rossini.

Nel 2013 ha realizzato la registrazione di un CD contenente “I fioretti di San Francesco” di Padre Armando Pierucci. che dal febbraio 2014 è stato messo in vendita presso il “Franciscan Bookshop” di Gerusalemme. Dal 2001 ad oggi il Coro è diretto dal M° Mirco Barani

Programma Coro “Francesco Tomassini” eseguirà: “Ave Maria” di Giancarlo Aquilani, “Pater noster” di Nikolai Kedrov, “Fratello sole, sorella luna” di Riz Ortolani, “Go tell it on The Mountain” (tradizionale), “Capricciata e Contraponto bestiale alla mente” dal Festino nella sera del giovedì grasso avanti cena di Adriano Banchieri e “Insalata italiana” di Richard Genée.

Il Gruppo Corale Sassocorvaro-Montefeltro ha origine negli Anni Sessanta, quando il Maestro Don Antonio Mangani costituì una corale con finalità di servizio nell’ambito della comunità parrocchiale.

Dopo un periodo di inattività, si è ricostituito nel 1993.  Da allora ha tenuto concerti e partecipato a rassegne in molte località italiane e all’estero: Praga, Parigi, Vienna, Barcellona, Salisburgo, Monaco di Baviera,  Norimberga, Bratislava, Budapest…

Ha prestato servizio di animazione liturgica durante la Santa Messa nella Basilica Vaticana di Roma e nel Duomo di Milano. Il 19 dicembre 2011 ha partecipato al Concerto di Natale della “Coralità di Montagna” presso l’Aula di Montecitorio, Camera dei Deputati, a Roma

Ogni anno, nel mese di maggio, il coro organizza un Incontro di Cori internazionale giunto alla XX Edizione.

Il repertorio del Gruppo Corale spazia dalla musica popolare antica a quella moderna, dal sacro al profano, dal gregoriano alla musica folkloristica, dagli spiritual alla polifonia rinascimentale.

Numerosi brani polifonici che fanno parte del repertorio del Gruppo Corale Sassocorvaro-Montefeltro sono stati trascritti dal Maestro Michele Mangani che spesso accompagna il coro al pianoforte; la Maestra Angela Giunta, diplomata presso il Conservatorio Rossini di Pesaro, partecipa in veste di solista. Il Gruppo Corale Sassocorvaro-Montefeltro è diretto, dal 1993, dal Maestro Marco Magi.

Per l’occasione il Coro è accompagnato dai Maestri Giacomo Baldoni, Alessandro Magi e Matteo Baldoni.

Questo il programma proposto dal Gruppo Corale Sassocorvaro-Montefeltro:  “Addio del volontario” canto alpino nella trascrizione di Michele Mangani, “For the beauty of the earth” di John Rutter, “La vita è bella” di Nicola piovani nella trascrizione di Michele Mangani e voce solista di Angela Giunta, “Una formica” di Armando Trovaioli e trascrizione di Michele Mangani, “Hallelujah” di Leonard Cohen ancora con la trascrizione di Michele Mangani.


ago 23 2014

MYO Mondaino Young Orchestra quando il jazz aveva swing

Per l’ ultimo spettacolo dell’ estate musicale a San Costanzo (Pesaro-Urbino) è di scena la ormai nota e applauditissima, Mondaino Young Orchestra MYO.

Il concerto si terrà venerdì 29 agosto 2014 alla Piazzetta del Borghetto dalle ore 21,15 in caso di maltempo il concerto si terrà al “Teatro della Concordia”.

La “MYO – Mondaino Young Orchestra” (età media 15 anni), è la formazione con cui la Scuola di Musica di Mondaino si presenta nelle esibizioni pubbliche, proponendo nei suoi concerti diversi generi musicali fra cui quello  che negli ultimi  anni l’ha più caratterizzata: il Jazz Tradizionale (dagli anni ‘10 agli anni ‘40).

Con i suoi 80 allievi (su 1400 abitanti), la scuola di Mondaino rappresenta da diversi anni un’eccellenza nel campo musicale dilettantistico a livello nazionale e internazionale. Nel 2013 e nel 2014 infatti, sul palco del celebre Teatro “Ariston” di Sanremo, si è imposta davanti a gruppi provenienti da 19  paesi del Mondo nella 15° e 16° edizione del “Festival Mondiale della Musica Scolastica”, vincendo sia la classifica riservata alle scuole di musica, che quella assoluta riguardante le scuole di ogni ordine e grado .

Nel 2013 la MYO ha vinto il “5° Concorso Internazionale Città di Treviso”, riservato ai giovani Jazzisti ed a Rimini il Premio “Cerni Eugenia Vitale” riservato ai giovani musicisti di Jazz Tradizionale.

Nello stesso anno è stata insignita dell’”Encomio Solenne” da parte dell’Amministrazione Comunale di Mondaino per  “…l’opera di diffusione della cultura musicale ai giovani del Comune di Mondaino e dei territorio limitrofo e per la promozione nel mondo dell’immagine di Mondaino tramite la MYO (Mondaino Young Orchestra), riconosciuta unanimemente dagli addetti ai lavori come la più giovane Orchestra di Jazz tradizionale d’Europa.”

Diretta dal M° Michele Chiaretti, nei suoi due anni di attività è stata invitata a molti eventi musicali di rilievo tra i quali spiccano il “Festival del Jazz Tradizionale di Rimini”, “Fano Jazz by the Sea”, “Onde Sonore” a Cesenatico, “Rataplan” a Modena, “Estateincentro” a San Marino, “Serate d’aMARE” e “Rotary Gala” a Rimini, “Jazz Village” a Pesaro, suscitando ogni volta la curiosità e l’ammirazione del pubblico, oltre che l’attenzione di stampa e addetti ai lavori.

Recentemente il celebre conduttore radiofonico e musicologo di fama internazionale Giuliano Fournier ha trasmesso nella sua trasmissione “Hollywood, Broadway, Las Vegas” 12 brani della MYO dagli studi della GMMY RADIO (CALIFORNIA), segnalando il nostro progetto con toni entusiastici.

Dopo il successo di “Keep Swingin’!” del 2012 e di “Quando il Jazz aveva Swing” del 2013, il 27 Aprile scorso ha debuttato al “Teatro Dimora” di Mondaino il nuovo spettacolo “Swing Craze! – la follia tra musica e ballo”

Nel suo ultimo libro “Succede prima a Rimini” l’avv. Giuliano Bonizzato ha dedicato un capitolo alla MYO, considerando la scuola di musica di Mondaino tra i primati della provincia di Rimini.

Il mensile “Famiglia Cristiana” nel 2013 ha dedicato alla MYO un servizio di 4 pagine, intitolato “L’Italia migliore”.

Lo scorso Maggio la testata Mediaset TGCOM24 ha mandato in onda un servizio sulla vittoria della MYO a Sanremo, mentre TV2000 le ha dedicato un reportage di 7minuti.

Il concorso on line “Conad Jazz Contest”, istituito da UmbriaJazz per cercare i nuovi talenti del Jazz italiano, ha visto la MYO piazzarsi al secondo posto (su 144 gruppi iscritti) con 6721 voti.

Da pochi giorni è uscito il primo progetto discografico intitolato “KEEP SWINGIN’!” che raccoglie i 16 brani che in questi anni hanno più caratterizzato il percorso della MYO.

Verranno eseguite musiche di: Armstrong, Ellington, Fitzgerald, Goodman, Mingus, Sisters, Williams.

In collaborazione con i maestri polentari si potrà cenare alle ore 19,30 presso il Teatrino Parrocchiale (dietro prenotazione obbligatoria alla Pro Loco tel. 0721.950110 ore 9,00/12,00 entro giovedì 28) Menù: Antipasto di verdure pastellate – Barilla91 – Piadina,      prosciutto, verdure soffritte – dolce – caffè, digestivo – acqua e vino € 13.00


ago 18 2014

Lucia Lazzari Piacentini chitarra

L’ estate musicale Sancostanzese 2014, (Pesaro-Urbino) continua giovedì 21 agosto alle ore 21,15 con il concerto della chitarrista classica Lucia Lazzari Piacentini presso la sala “Don Geri”.

Lucia Lazzari Piacentini, si diploma nel 2008 con il massimo dei voti e lode presso il conservatorio “Gioachino Rossini” di Pesaro.

Dal 2004 al 2009 frequenta l’ Accademia chitarristica Francisco Tárrega a Pordenone seguita dai Maestri P. Pegoraro e S. Viola, e dove partecipa a numerose masterclass con chitarristi di fama internazionale quali: S. Grondona, P, Steidl, G. Listes, P. Marquez, B. Radojkovic e altri.

Ha partecipato a vari concorsi chitarristici ottenendo i seguenti risultati:

Primo Premio assoluto – sezione Chitarra al Concorso “D. Ridolfi” di Viareggio (2006)

Secondo premio (categoria B) al Concorso nazionale di Chitarra di Castelfidardo (2002)

Terzo premio Concorso “G. Rospigliosi” di Lamporecchio (2008)

Attualmente è iscritta al V° anno del corso di “Strumentazione per Banda” con il M° L. Livi sempre al conservatorio Rossini di Pesaro.

Programma

H. Villa Lobos  Preludi nn. 1 – 2 – 3

M. Bosch       Temptativa n. 3

M. Llobet    “4 Canciones populares”

El testament d’Amelia – El noi de la mare – Plany – Canco de Lladre.

F. Sor      Gran solo op. 14

 


lug 20 2014

Festival Lago Maggiore 2014

18 concerti per la XX edizione del Festival Lago Maggiore Musica  

Dal 25 luglio al 30 agosto 2014 torna, nelle più suggestive località della sponda piemontese e della sponda lombarda del Lago Maggiore, il Festival LagoMaggioreMusica giunto quest’ anno alla sua ventesima edizione, un traguardo coronato da un grande successo di pubblico che da anni segue con passione i concerti, e da un sempre crescente interesse nei confronti dei giovani artisti che si sono esibiti con la Gioventù Musicale d’Italia.

La rassegna, organizzata dalla GMI, vuole offrire, a chi trascorre il periodo estivo in questi splendidi luoghi, un interessante panorama di musica da camera. Per gli spettatori sarà anche l’ occasione per scoprire monumenti e luoghi d’ arte che si affacciano sul Verbano: la Chiesa Vecchia di Belgirate (VB), il Palazzo Perabò di Cerro di Laveno (VA), Casa Usellini ad Arona (NO), dimora privata che viene appositamente aperta al pubblico in occasione dei concerti della GMI, l’Eremo di Santa Caterina del Sasso a Leggiuno (VA), emblema dei luoghi d’arte della Provincia di Varese. Tornano i concerti all’Oratorio di San Vincenzo a Sesto Calende (VA) e alla Chiesa di San Bernardo d’Aosta a Someraro di Stresa (VB). Quest’anno il Festival sarà presente anche a Lesa (NO) con due concerti, uno presso la Chiesa Parrocchiale di San Martino e l’altro nel giardino della Sala Consiliare.

Calendario dei concerti

Venerdì 25 luglio ore 21.00

ARONA (NO), Casa Usellini

VADYM KHOLODENKO, pianoforte

1° Premio Concorso Internazionale Van Cliburn di Forth Worth – Texas 2013

Franz Liszt, estratti dai 12 Études d’exécution transcendante

Johannes Brahms, 4 Ballate per pianoforte op. 10

Igor Stravinskij, Trois mouvements de Petrouchka

 Sabato 26 luglio ore 21.00

LAVENO MOMBELLO (VA), Palazzo Perabò di Cerro di Laveno

VADYM KHOLODENKO, pianoforte

(per programma vedi 25 luglio)

Domenica 27 luglio ore 21.00

SESTO CALENDE (VA), Oratorio di San Vincenzo

RICCARDO CELLACCHI, flauto

ANDREA CELLACCHI, fagotto

FRANCESCO GRANATA, pianoforte

Vincitori Audizioni Nazionali 2013 della Gioventù Musicale d’Italia

Pietro Morlacchi – Antonio Torriani, Duetto Concertato su motivi di G. Verdi

Johann Sebastian Bach, Allemande e Courante BWV 1007 per fagotto solo

Niccolò Paganini, Capriccio n. 2 per flauto solo

Cécile Chaminade, Concertino op.10 per flauto e pianoforte

Maurice Ravel, Sonatine per pianoforte

Pierre Gabaye, Sonatine per flauto e fagotto

Philippe Gaubert, Nocturne et Allegro scherzando per flauto e pianoforte

Alexandre Tansman, Sonatine per fagotto e pianoforte

Francois Borne, Carmen Fantasie (adattamento di Andrea Cellacchi)

 Sabato 2 agosto ore 20.30

LEGGIUNO (VA), Eremo di Santa Caterina del Sasso

MARCIN ZDUNIK, violoncello

1°  Premio Concorso Internazionale Lutoslawski di Varsavia 2007

Johann Sebastian Bach, Suite n. 1 in sol maggiore BWV 1007

Suite n. 5 in do minore BWV 1011

Suite n. 6 in re maggiore BWV 1012

 Martedì 5 agosto ore 21.00

LESA (NO), Chiesa Parrocchiale di San Martino

MARIA MAZO, pianoforte

1° Premio Concorso Internazionale Beethoven di Vienna 2013

Ludwig Van Beethoven, Sonata in do maggiore op. 53 n. 21

Igor Stravinskij, Suite da “L’uccello di fuoco” (arr. G. Agosti)

Johann Sebastian Bach – Ferruccio Busoni, Ciaccona dalla Partita n. 2 in re minore BWV 1004

Ludwig van Beethoven, Sonata in fa minore op. 57 n. 23 Appassionata

 Giovedì 7 agosto ore 21.00

ARONA (NO), Casa Usellini

DUO BIRRINGER

Lea Birringer, violino

Esther Birringer, pianoforte

Gabriel Fauré, Sonata per violino e pianoforte in la maggiore op. 13

César Franck, Sonata in la maggiore per violino e pianoforte

Venerdì 8 agosto ore 20.30

LEGGIUNO (VA), Eremo di Santa Caterina del Sasso

SIMONE VALLEROTONDA, tiorba e chitarra barocca spagnuola

Robert de Visée, La Villanelle

Francesco Corbetta, Folias da Varii scherzi di sonate per la chitara spagnola

Prelude e Caprice de chacone da La Guitarre Royale

Hieronimus Kapsberger, Preludio, Toccata II, Sfessania, Capona, Passacaglia

da Libro IV d’Intavolatura di chitarone

Santiago de Murcia, Cumbées e Gallardas da Codex Saldivar

Robert de Visée, Prelude, Les Sylvains de Mr. Couperin, Minuet, Gavotte

da Manouscript Vaudry de Saizenay

Angelo Michele Bartolotti, Passacaglia da Libro secondo di chitarra

Francesco Corbetta, Passacaglia per la X da Varii scherzi di sonate per la chitara spagnola

Santiago de Murcia, Tarantelas da Codex Saldivar

 Sabato 9 agosto ore 21.00

LAVENO MOMBELLO (VA), Palazzo Perabò di Cerro di Laveno

DUO BIRRINGER

Lea Birringer, violino

Esther Birringer, pianoforte

(per programma vedi 7 agosto)

 Mercoledì 13 agosto ore 21.00

SOMERARO DI STRESA (VB), Chiesa di San Bernardo d’Aosta

SAMUELE TELARI, fisarmonica (bayan)

Vincitore Audizioni Nazionali 2013 della Gioventù Musicale d’Italia

Letizia Vennarini, violino

Johann Sebastian Bach, Adagio, Presto dalla Sonata BWV 1001

Franz Schubert, Andante con moto dal Quartetto per archi in re minore n. 14 D 810 “La morte e la Fanciulla” (trascr. Domenico Turi)

Pëtr Il’ič Čajkovskij, Valse Sentimentale op. 51 n. 6

Hermann Zilcher, Variazioni su un tema di Mozart

Jules Massenet, Meditation da “Thais”

Astor Piazzolla, Milonga dell’Angel, Ave Maria

Giovedì 14 agosto ore 21.00

ARONA (NO), Casa Usellini

ANAÏS GAUDEMARD, arpa

1° Premio Concorso Internazionale di Tel Aviv 2012

Marie-Martin Marcel De Marin, Sonata per arpa op. 32

Claude Debussy, Clair de lune

Marcel Grandjany, Rhapsodie per arpa op.10

Philippe Hersant, Bamyan

Raymond Murray Schafer, da The Crown Of Ariadne for solo harp with percussion: Ariadne’s Dance, Dance of the Bull, Ariadne’s Dream

Henriette Renié, Légende

 Sabato 16 agosto ore 21.00

LAVENO MOMBELLO (VA), Palazzo Perabò di Cerro di Laveno

ANAÏS GAUDEMARD, arpa

1° Premio Concorso Internazionale di Tel Aviv 2012

(per programma vedi 14 agosto)

Lunedì 18 agosto ore 21.00

BELGIRATE (VB), Chiesa Vecchia

SOLISTI AQUILANI

Giuseppe Albanese, pianoforte

Benjamin Britten, Young Apollo op. 16 per pianoforte e archi

Franz Liszt, Malédiction per pianoforte e archi S 121

Leóš Janáček, Suite per archi

Nino Rota, Concerto per archi

  Giovedì 21 agosto ore 21.00

ARONA (NO), Casa Usellini

IN MEDIAS BRASS

1° Premio Concorso Internazionale per Ottoni Città di Passau 2010

Richárd Kresz, tromba

Antal Endre Nagy, tromba

János Benyus, corno

Attila Sztán, trombone

József Bazsinka jr., tuba

Johann Sebastian Bach, Badinerie

Antonio Vivaldi – Johann Sebastian Bach, Concerto in re minore (BWV 596)

Fred Mills, Carmen Suite (trascrizione da Carmen di G. Bizet)

Gioachino Rossini, Largo al factotum da “Il Barbiere di Siviglia”

Pietro Mascagni, Intermezzo dalla “Cavalleria Rusticana”

Ernő Dohnányi, Ruralia Hungarica op. 32/a n. 2

Leonard Bernstein, da “West Side Story”: Maria, Tonight, America, Somewhere

Joseph Horovitz, da “Music Hall Suite”: Soubrette Song, Trick – cyclists, Les Girls

Tamás Deák – Gy. Héjja, Bossa Music (“The song of Dickie the lazy“)

Tradizionale, Just a closer walk with thee (arr. Don Gillis)

Nino Rota, Tema dal film «Otto e mezzo»

George Gershwin, Love is here to stay

Tradizionale, Evergreen

Lew Pollack, That’s a plenty

 Sabato 23 agosto ore 21.00

LAVENO MOMBELLO (VA), Palazzo Perabò di Cerro di Laveno

IN MEDIAS BRASS

1° Premio Concorso Internazionale per Ottoni Città di Passau 2010

Richárd Kresz, tromba

Antal Endre Nagy, tromba

János Benyus, corno

Attila Sztán, trombone

József Bazsinka jr., tuba

(per programma vedi 21 agosto)

 Martedì 26 agosto ore 21.00

LESA (NO), Terrazza della Sala Consiliare (Società Operaia)

SAX FOUR FUN

Stefano Menato, sax soprano e alto

Hans Tutzer, sax alto

Fiorenzo Zeni, sax tenore

Giorgio Beberi, sax baritono

 GIOVANNI FALZONE, tromba e flicorno

 

Paul F. Mitchell, Hard Times

Bud Powell, Bouncin’ with Bud

Jimmy Davis – James Sherman, Lover Man

Fiorenzo Zeni, Sax Four Fun

Sonny Rollins, Sunny Island

Stefano Caniato, Fast Minor

Fiorenzo Zeni, Impressioni d’amore

Horace Silver, The Jody Green

Dizzy Gillespie, Manteca

Don Cherry, Art Decò

Charlie Parker, Cheryl

Charles Mingus, Jibs

 Giovedì 28 agosto ore 21.00

ARONA (NO), Casa Usellini

GALATEA QUARTET

Yuka Tsuboi, violino

Sarah Kilchenmann, violino

Hugo Bollschweiler, viola

Julien Kilchenmann, violoncello

Claude Debussy, Quartetto per archi in sol minore op. 10

Dmitrij Šostakovič, Quartetto per archi in mi bemolle maggiore n. 9

Venerdì 29 agosto ore 20.30

LEGGIUNO (VA), Eremo di Santa Caterina del Sasso

SAMUELE TELARI, fisarmonica classica

Vincitore Audizioni Nazionali 2013 della Gioventù Musicale d’Italia

Johann Sebastian Bach, Preludio e Fuga in si minore BWV 544

Domenico Scarlatti, Sonata in re minore K18

Franck Angelis, Romance

Franz Schubert, Andante con moto dal Quartetto per archi in re minore n. 14 D 810 “La morte e la Fanciulla” (trascr. Domenico Turi)

Antonio Vivaldi, Inverno da “Il cimento dell’armonia e dell’invenzione” op. 8

Leos Janacek, Our Evenings

Wolfgang Amadeus Mozart, Turkish Rondò

 Sabato 30 agosto ore 21.00

LAVENO MOMBELLO (VA), Palazzo Perabò di Cerro di Laveno

GALATEA QUARTET

Yuka Tsuboi, violino

Sarah Kilchenmann, violino

Hugo Bollschweiler, viola

Julien Kilchenmann, violoncello

(per programma vedi 28 agosto)

  Come nelle precedenti edizioni gli interpreti saranno per lo più giovani artisti provenienti da tutto il mondo, che si sono distinti nei più importanti Concorsi Internazionali degli ultimi anni e chela GioventùMusicale desidera far conoscere al pubblico italiano, seguendo uno degli scopi principali della Fondazione: diffondere la musica presso i giovani grazie ai giovani artisti. La GMI, infatti, da sempre cerca di individuare e valorizzare le giovani eccellenze musicali attraverso il legame da anni consolidato con la Fédération Mondiale des Concours Internationaux de Musique (FMCIM).        programma pdf

Tutte le informazioni:

Fondazione Gioventù Musicale d’Italia
Via Santa Croce 4 – 20122 Milano
tel. 02/89400840/48 – fax 02/58103697
www.jeunesse.it - [email protected]

 


lug 11 2014

Midsummer Jazz Concerts di Stresa Festival 2014

Il 53° Stresa Festival si apre con la terza edizione (III°) dei Midsummer Jazz Concerts, mini rassegna jazz in riva al lago, che si svolgerà sul Lungolago La Palazzola nel weekend dal 24 al 27 luglio.

Questa splendida porzione di lago stresiana, con la sua natura generosa e le Isole Borromeo a fare da splendida cornice, sarà l’ideale sede open-air per le sei coinvolgenti proposte per gli appassionati di musica improvvisata.

L’inaugurazione della rassegna, giovedì 24 luglio alle ore 21.00, è affidata all’ eclettico pianista milanese Stefano Bollani, che ritroverà a Stresa il carisma di uno dei musicisti di maggior rilievo della nuova generazione di interpreti e compositori brasiliani, lo straordinario mandolinista Hamilton de Holanda.

Venerdì 25 luglio (ore 21.00) tornano a Stresa due “grandi” che mai ci si sarebbe aspettati di trovare insieme, in duo: il chitarrista statunitense Al Di Meola e il pianista cubano Gonzalo Rubalcaba. La collaborazione tra i due musicisti, incontratisi in occasione della registrazione dell’album di Di Meola Pursuit of Radical Rhapsody (al quale il pianista cubano ha preso parte come ospite), ha tutti i presupposti per essere uno degli eventi di maggior rilievo di questa stagione musicale.

Sabato 26 luglio alle ore 18.30 David Liebman, Steve Swallow e Adam Nussbaum, riuniti nel trio We Three, presenteranno il loro recente album Three for All, che dimostra il sorprendente affiatamento dei tre mostri sacri, che precedentemente non avevano mai lavorato insieme.

Sempre sabato 26 luglio ma alle ore 21,00 arriva sul Lungolago La Palazzola uno dei più acclamati e carismatici artisti jazz degli anni ’90, il sassofonista californiano Joshua Redman con il suo Joshua Redman Quartet. Sul palco con lui Aaron Goldberg al pianoforte, Reuben Rogers al contrabbasso e Gregory Hutchinson alla batteria.

Domenica 27 luglio alle 18.30 tornano, come Duo Soupstar, due tra i talenti più interessanti della musica italiana, lanciati da Enrico Rava, che li ha coinvolti nei suoi ultimi lavori discografici e portati con lui a Stresa negli ultimi anni: Giovanni Guidi al pianoforte e Gianluca Petrella al trombone.

I Midsummer Jazz Concerts 2014 si concludono infine alle 21,00 di domenica 27 con l’attesa esibizione di uno dei più grandi musicisti di tutti i tempi, John Scofield, che rispolvera la Überjam Band, con cui aveva già inciso alcuni lavori in passato. Il quartetto capitanato dallo strepitoso chitarrista statunitense è formato da Avi Bortnick alla chitarra elettrica, da Andy Hess al basso elettrico e da Terence Higgins alla batteria.

Biglietti da € 25 a € 35. Abbonamenti € 35 e € 110.

Agevolazioni speciali per i giovani fino a 26 anni: [email protected] a € 10 per tutti i concerti, [email protected] a € 5 per gruppi di 4 o più ragazzi.

I biglietti e gli abbonamenti si possono acquistare online su www.stresafestival.eu o presso la sede dello Stresa Festival, in via Carducci 38, dal lunedì al venerdì, dalle 9.30 alle 12.30 e dalle 15.00 alle 17.30. [email protected] 

 

Per tutte le informazioni 

Settimane Musicali di Stresa e del Lago Maggiore
Via Carducci, 38 – I 28838 Stresa (VB)  tel. +39 0323 31095 +39 0323 30459 - fax +39 0323 33006   mail:  [email protected]

www.facebook.com/stresafestival.webofficial

https://twitter.com/StresaFestival

www.youtube.com/user/StresaFestival


lug 9 2014

Festival Barocco Viterbo 2014

programma 43° Festival Barocco

8 luglio 2014 ore 21:00
‘Bach padre e figlio’ - Capolavori da camera di Johann Sebastian e Carl Philipp Emanuel Bach
Musica di: Johann Sebastian Bach, Carl Philipp Emanuel Bach
Interpreti: Ensemble Collegium Pro Musica (Stefano Bagliano, flauto – Andrea Coen, clavicembalo – Federico Guglielmo, violino)
Dove: Viterbo, Chiesa di Santa Maria Nuova

9 luglio 2014 ore 21:00
Spanish caravan
Musica di: H. Kapsberger, F. Corbetta, S. de Murcia, A. M. Bartolotti, G. P. Foscarini
Interpreti: Ensemble I Bassifondi (Simone Vallerotonda, tiorba, chitarra e direzione musicale – Mirko Arnone, colascione e chitarra battente – Gabriele Miracle, percussioni)
Dove: Viterbo, Chiesa di Santa Maria Nuova

16 luglio 2014 ore 21:00
‘L’è tanto tempo hormai’ - Giovanni Battista Buonamente e gli strumenti del Sacro Convento di Assisi
Musica di: G. Frescobaldi, B. Castaldi, G. B. Buonamente
Interpreti: Ensemble Helianthus (Laura Pontecorvo, traversiere di Assisi – Andrea Inghisciano, cornetto e cornettino di Assisi – Rossella Croce, violino – Elena Bianchi, dulciana – Evangelina Mascardi, tiorba e chitarra barocca – Guido Morini, clavicembalo)
Dove: Viterbo, Chiesa di Santa Maria Nuova

20 luglio 2014 ore 19:00
‘L’eredità di Frescobaldi’
Musica di: G. Frescobaldi, L. Couperin, J. J. Froberger, B. Pasquini, M. Rossi, J. S. Bach
Interprete: Francesco Cera, clavicembalo
Dove: Viterbo, Chiesa di Santa Maria Nuova

26 luglio 2014 ore 21:00
‘Il cuore delle donne’ - Festival Barocco Sezione Giovani
Musica di: G. B. Pergolesi, G. F. Haendel
Interpreti: Camerata Barocca ‘Claudio Monteverdi’ – Stefano Vignati, direttore
Dove: Viterbo, Piazza San Lorenzo

27 luglio 2014 ore 19:00
‘Il cuore delle donne’ - Festival Barocco Sezione Giovani
Musica di: G. B. Pergolesi, G. F. Haendel
Interpreti: Camerata Barocca ‘Claudio Monteverdi’ – Stefano Vignati, direttore
Dove: Nepi (VT), Chiesa di San Tolomeo

31 luglio 2014 ore 21:00
‘Festa barocca’ - Festival Barocco Sezione Giovani
Musica di: C. Monteverdi, H. Purcell, G. P. Telemann
Interpreti: Giovani allievi del IX Corso Internazionale di Musica Antica ‘Ottaviano Alberti’ – Evangelina Mascardi, direttore
Dove: Montefiascone (VT), Chiesa di San Flaviano (Ingresso libero)

11 agosto 2014 ore 21:00
‘Non udite lo parlare?’ - La parola al violino nell’età del Barocco
Musica di: G. P. Cima, F. Rognoni, R. Rognono, D. Castello, G. M. Uccellini, A. Corelli, A. Vivaldi, F. M. Veracini
Interpreti: Ensemble Imaginarium (Enrico Onofri, violino e direzione – Alessandro Palmeri, violoncello – Takashi Watanabe, clavicembalo)
Dove: Viterbo, Chiesa di Santa Maria Nuova

16 agosto 2014 ore 21:00
‘Á la chambre du Roi’ - Musica francese fra Sei e Settecento
Musica di: M. Marais, F. Corbetta, F. Couperin, R. de Visée, J. B. Lully
Interpreti: Ensemble Modo Antiquo (Federico Maria Sardelli, flauto traversiere – Paolo Cantamessa, violino – Bettina Hoffmann, viola da gamba – Simone Vallerotonda, tiorba e chitarra barocca)
Dove: Viterbo, Chiesa di Santa Maria della Verità

Tutte le informazioni  Festival Barocco

 [email protected]

[email protected]


giu 21 2014

Eventi musicali estivi a San Costanzo (Pesaro-Urbino) 2014

Con il concerto dell’ Orchestra “Incontro”, venerdì 20 giugno alle ore 21,15 al Teatro “Della Concordia”, dell’ Istituto comprensivo di Pian del Bruscolo (Pesaro-Urbino) inizia la stagione musicale estiva del Comune di San Costanzo che prevede varie serate musicali.

Locandina Orchestra “Incontro”            Programma Orchestra “Incontro”

Dopo l’ Orchestra “Incontro” venerdì 27 giugno saranno di scena sei band selezionate  per la seconda edizione del Sanconstest, (concorso per band emergenti).

Il mese di luglio è caratterizzato da tre incontri bandistici. Tutti gli incontri saranno di giovedì alle ore 21,15 in Piazza Pascolini e saranno preceduti dalla cena dove potrà partecipare il pubblico presente, (per informazioni Tel:(+39) 0721 950110 mail  [email protected])

Calendario Luglio Bandistico Sancostanzese:

giovedì  3 luglio

Concerto Cittadino Fermignano (M° Daniele Bianchi)

Corpo Bandistico di Colombarone e Fiorenzuola di Focara, (M° Doria Del Maestro)

giovedì  17 luglio

Complesso bandistico Città di Fano (M° Giorgio Caselli)

giovedì  31 luglio

Banda Musicale “G. Garavini di Orciano” (M° Daniele Rossi)

Banda Musicale Cittadina di San Costanzo (M° Claudio Sanchioni)

Due appuntamenti agostani,

giovedì  21 agosto  concerto della giovane concertista

Lucia Lazzari chitarra classica, alla Sala Don Geri ore 21,00

chiusura venerdì  29 agosto con il concerto della MYO (Mondaino Young Orchestra, direttore M° Michele Chiaretti) Quando il Jazz aveva Swing, al Borghetto alle ore 21,00. Prima del concerto si potrà cenare nel cortile di Palazzo Cassi con la cena preparata dagli esperti cuochi Polentari con inizio alle ore 19,30.


giu 9 2014

TIGER DIXIE BAND & GIACOMO ANDERLE

Per la rassegna “DIRITTI CONTATI”

martedì 10 giugno 2014 – ore 21.00 – Piazza Lietzmann – TORBOLE (Trento) concerto della TIGER DIXIE BAND & GIACOMO ANDERLE

presentano “L’Orchestrina – Concerto per vite resistenti”

 TIGER DIXIE BAND & GIACOMO ANDERLE     

PAOLO TRETTEL tromba  -   STEFANO MENATO clarinetto/ sax tenore   –   LUIGI GRATA trombone   –   ANDREA BOSCHETTI banjo/ chitarra  -  RENZO DE ROSSI piano  -  GIORGIO BEBERI sax basso  -  CLAUDIO ISCHIA batteria  -  GIACOMO ANDERLE  voce recitante

Prende il via «DIRITTI CONTATI», la rassegna che lo scorso anno è stata protagonista dell’ estate altogardesana e che ha meritato la medaglia del Presidente della Repubblica.

ARCI Alto Garda propone quest’anno, cento anni dopo lo scoppio della Prima Guerra Mondiale, un’altra ricerca di Diritti, declinandoli ancora più nettamente verso l’approdo finale di ognuno di essi: la PACE.

Il primo appuntamento sarà martedì 10 giugno alle ore 21.00 in piazza Lietzmann a Torbole, con la TIGER DIXIE BAND & Giacomo Anderle in “L’ORCHESTRINA – Concerto per vite resistenti”, per rac-CONTARE IL DIRITTO ALLA CULTURA.

In un non meglio precisato tempo di guerra, una piccola jazz band si sposta di paese in paese per portare un momento di conforto e di svago a soldati e a civili, attraversando piccoli e grandi drammi e insperati momenti di comicità nell’ostinata ricerca di un’irraggiungibile normalità. È un’orchestrina sgangherata e grottesca, che sembra uscire direttamente da un sogno surreale o da un quadro di Bruegel.

Un giorno la band giunge in un piccolo paese di montagna, desolato, attraversato da trincee, abitato da pochi superstiti dallo sguardo severo. Forse questa, per i musicisti, è davvero l’ultima piazza. Forse è giunto ormai il momento di fermarsi. Nella notte – che è anche notte dell’umanità – i volti stanchi e sofferenti dei suonatori si specchiano in quelli ancora più rassegnati degli spettatori, mentre una musica dissonante e dolente si stende sul teatro come un sudario.

Eppure, proprio nel momento in cui la tristezza sta per sferrare l’uppercut finale, ecco che la musica rivela la sua forza, il suo spirito di libertà, la sorprendente capacità di superare i limiti di uomini vinti, di interrompere l’assordante silenzio e smascherare l’orrore della rassegnazione. Non c’è nulla di consolatorio in questa musica; c’è piuttosto l’inquietudine che anima da sempre l’uomo nella sua faticosa e meravigliosa ricerca di libertà e di verità.

Lo spettacolo, attraverso le note e le parole, parla di tempi di guerra e di musica, in particolare di musica jazz, del suo fascino proibito, del suo spirito “selvaggio” e libertario, della sua vitalità gioiosa dal gusto indigesto a qualsiasi forma omologazione, di oppressione e di violenza.

Il nuovo progetto della Tiger Dixie Band è il personale contributo alla pace e alla solidarietà tra i popoli; per non dimenticare il recente passato, negli anni in cui i propri nonni – pur vivendo nelle stesse case che oggi ospitano le loro prove musicali – erano separati da confini disseminati di cannoni, cimiteri e forti militari, in un’Europa che allora come oggi era alla ricerca della sua anima.
La 
Tiger Dixie Band è una delle poche band a livello internazionale, che si dedica sistematicamente al recupero del Jazz degli “anni ruggenti”, proponendolo con un approccio interpretativo originale ed attuale.

Le atmosfere tipiche del New Orleans e del Chicago Style, del Charleston e del Ragtime, sono filologicamente rispettate nel timbro e nello spirito, anche per via dell’utilizzo di alcuni strumenti originali dell’epoca. Il sound generale è però filtrato attraverso le esperienze musicali più moderne dei singoli membri della Tiger Dixie Band, che si fondono sui vari piani dell’esecuzione (dall’arrangiamento all’improvvisazione).

Ciò fa sì che il repertorio del gruppo, anche quando questi si muove nel territorio tradizionale, non risulti un prodotto di carattere revivalistico, ma piuttosto espressione della volontà di rendere evidente quanto questo genere musicale non sia invecchiato più dello Swing, del Bebop o dell’inossidabile “corpo” degli standards. Alla base dei vari progetti della Tiger Dixie Band vi è quindi l’idea che la musica di Louis Armstrong, Jelly Roll Morton, Fats Waller, Bix Beiderbecke e degli altri giganti degli albori del 20° secolo e del primo dopoguerra, ha pari nobiltà delle altre correnti jazzistiche e può essere ulteriormente sviscerata e riproposta ai nostri giorni senza ricadere in stucchevoli operazioni di ripristino conservativo.

Giacomo Anderle è attore, drammaturgo e regista. È autore di numerosi spettacoli per ragazzi e adulti. Ha collaborato con il Teatro Stabile di Bolzano; con la sede regionale di Trento della RAI (come autore e attore); con il gruppo norvegese Uendelig Teater; con l’artista spagnolo Jose Antonio Portillo; con lo scrittore Carmine Abate; con il gruppo “Circus Bosch” di Napoli; con i festival di teatro “Drodesera”, “Festival internazionale Mozart a Rovereto”, “Musica ‘900”, “Dinamismi museali” di Soveria Mannelli (CZ). Assieme alla compagnia Finisterrae Teatri (di cui è fondatore e con la quale svolge attività di formazione e ricerca pedagogica) e all’associazione New Project, collabora da anni con i gruppi Tiger Dixie Band, Saxophone Quartet e Walkin’ Brass, con cui ha realizzato gli spettacoli “Basta solo un po’ di jazz”, “Andante mosso”, “Musikanten”. Ha partecipato inoltre, come drammaturgo e interprete, ai progetti “Mesi d’autore” dell’ITC di Trento e “Vociferazioni” di Riva del Garda, collaborando tra gli altri con gli scrittori Michele Mari, Giulio Mozzi, Maurizio Maggiani e con il poeta Edoardo Sanguineti.

Calendario DIRITTI CONTATI:

10 giugno: ore 20.30 piazza Lietzmann – Torbole sul Garda“L’ORCHESTRINA – Concerto per vite resistenti”con la Tiger Dixie Band e la voce narrante di Giacomo Anderle

25 giugno: ore 20.30 piazza Garibaldi – Riva del Garda“H2ORO”con ItinerariaTeatro e Fabrizio de Giovanni

Dal 5 al 20 luglio: Forte Superiore – Nago“ABBASSO LA GUERRA”a cura di Francesco Pugliese

18 luglio: ore 20.30 sala della Comunità – Riva del Garda“DOVE SONO JIM E RODRIGO?Storia di due bambini nel dramma della dittatura cilena”con Grenzland – Terra di Confine

2 agosto: Centro Giovanile Cantiere26 – Arco“CREAZIONI DI SABBIA”con Nadia Ischia e voce narrante Laura Lotti

8 agosto: ore 20.30 sala della Comunità – Riva del Garda“UN DIAVOLETTO FRA NOI”tratto da “Lettere dalla terra” di Mark Twaincon Associazione Fil. VI Luglio

19 agosto: ore 20.30 sala della Comunità – Riva del Garda“A PERDIFIATORitratto in piedi di Tina Merlin”con FatebeneSorelle e Patricia Zanco

Dal 20 agosto al 30 settembre: Rocca – Riva del Garda“LA DOMENICA DEL CORRIERE”Mostra copertine originali di Achille Beltrame

5 settembre: ore 20.00 Teatro Casa della Comunità – Nago“CONFLITTI AMBIENTALI”con Marica di Pierri, Beatrice Taddei Saltini e Andrea Tomasi

Info: Arci del Trentino Viale degli Olmi, 24 – Trento. tel e fax 0461231300
www.arcideltrentino.it     -     mail [email protected]


mag 15 2014

VIII Rassegna Corale “Laurentina”

8ª Rassegna Corale “Laurentina”

Domenica 18 Maggio 2014 –  0re 17.00

Teatro “M. Tiberini” – San Lorenzo in Campo (Pesaro-Urbino)

L’ ottava Rassegna Corale “Laurentina”, organizzata dal Coro “Jubilate” di San Lorenzo in Campo, (PU) in collaborazione con le Pro Loco di San Lorenzo in Campo e Fratte Rosa – Torre San Marco, con il Patrocinio del Comune di San Lorenzo in Campo, della Regione Marche e della Provincia di Pesaro e Urbino, vedrà quest’anno la partecipazione del Coro “La Piana” di Verbania (VB) diretto dal M° Fausto Fenice, del Coro Gregoriano “Jubilate Deo” della Venerabile Confraternita di Santa Maria del Suffragio di Fano (PU) diretto dal M° Luca Muratori e dell’ Associazione Corale “G. Serafini” di Altidona (FM) diretta dal M° Valerio Marcantoni.

Il Coro “Jubilate” di San Lorenzo in Campo, diretto da Olinto Petrucci, farà gli onori di casa interpretando alcuni brani come saluto e omaggio alle altre corali partecipanti: “Vecchia Roma” di M. Ruccione nella armonizzazione di C. Riffero,  “Firenze sogna” di C. Cesarini nella armonizzazione di A. Barbadoro e “Tammuriata nera” nella armonizzazione di S. Vagnini.  Voci soliste: Cosimo Gaetani, Roberta Prosperini e Walter Belacchi, alla fisarmonica: Vanni Giò.

 

Il  coro femminile La Piana di Verbania si costituisce nel 1985 con l’intento di studiare e presentare al pubblico un repertorio vocale che spazia tra i vari periodi della storia della musica ed il canto  popolare. Negli ultimi anni è stato dato  particolare rilievo al  repertorio corale di autori contemporanei con grande apprezzamento da parte del pubblico presente ai numerosi concerti, rassegne e stagioni concertistiche alle quali la formazione verbanese è stata invitata, sia in Italia che all’estero.

Da segnalare:  nel 2009 partecipazione  al 2° Festival Europeo di Musica Sacra di Poggio Rusco, incisione del CD “ Questo amore infinito” nel quale vengono proposte le principali composizioni che il direttore del coro ha scritto in questi anni per questa particolare formazione vocale.

Nel 2010 il coro festeggia i 25 anni di attività artistica con numerosi concerti e l’allestimento  della mostra “ Un Coro a Palazzo” presso la sede Comunale di Verbania, nella quale si ripercorrono i 25 anni di attività.

Nel 2011 meritevoli di segnalazione sono la partecipazione alla XXII stagione musicale del “Complesso Musicale Syntagma”con un concerto tenutosi presso la Chiesa di San Francesco da Paola di Milano, la partecipazione alla trasmissione televisiva Nos Piemont sull’emittente regionale Telestudio di Torino e la recentissima collaborazione con la Fondazione Torino Musei e l’Università di Torino alla realizzazione del progetto “Noël: canti di gioia dal Medioevo” finalizzato alla riscoperta di melodie contenute in una edizione a stampa del 1535, “La fleur des Noël”. Per l’occasione il coro ha tenuto tre concerti al Borgo Medioevale di Torino durante il periodo natalizio.

Il coro è diretto dalla sua fondazione dal M° Fausto Fenice.

Il programma proposto dal Coro “La Piana” prevede l’esecuzione di “Maggio” di M. Maiero, di Tag net tag”, “Cantare”, “Betutte” di Bepi De Marzi e di “Eco della valle”, “Notte di luce”, “Ricordi” e “Primavera sul lago Maggiore” del direttore del coro Fausto Fenice.

Il coro gregoriano “Jubilate Deo” della Venerabile Confraternita di Santa Maria del Suffragio di Fano si è costituito nel settembre 2001 su iniziativa del Priore Carlino Bertini ed è formato da sole voci femminili.  Ha partecipato a numerosi concerti e celebrazioni solenni presso importanti chiese della regione. Ha instaurato valide collaborazioni con diversi monasteri tra cui il Santuario del Beato Sante di Mombaroccio. Organizza dal 2005 la Rassegna Nazionale di Cori Gregoriani che richiama sempre un gran numero di appassionati.

Il recupero dell’antico repertorio gregoriano ha conosciuto, negli ultimi decenni, una fase assai vivace nella quale si sono progressivamente sommati studi di notevole spessore scientifico. L’intento del coro è quello di recuperare un patrimonio musicale quasi del tutto scomparso dalla pratica liturgica. Al di là dell’intrinseco valore artistico, recuperare il gregoriano è un po’ come andare alla ricerca delle proprie radici storiche, è un viaggio nel passato pieno di fascino e di sorprese, che permette di indagare su un momento culturale ricco di stimoli e di ritrovare la profonda e condivisa eredità spirituale che lo caratterizza.

Fin dalla sua costituzione il coro è stato diretto dal M° Salvatore Francavilla. Dall’ottobre  2013 la direzione del coro è stata affidata al M° Luca Muratori.

Questo il programma: “Veni Creator Spiritus” (Himnus de Spiritu Sancto), “Jesu Dulcis Memoria” (Festum Sanctissimi Nominis Jesu), “Exultet” (Praeconium Paschale), “Victimae Paschali Laudes” (Dominica Resurrectionis), “Tota Pulchra” (In Conceptione Immaculata B. Virgo Maria), “O Sacrum Convivium” (In Festo Corporis Christi) e “Regina Caeli” (Antiphonae B. Mariae Virginis)

 

La corale “Gino Serafini” di Altidona (FM) nasce nell’autunno del 1981 con la passione di un gruppo di amici per il canto e per lo “stare insieme”

Nel 1998 ha inciso il suo primo CD “INSIEME CANTANDO”.

E’ stata impegnata nel 2002 in uno scambio musicale e culturale in Germania nelle città di Potsdam e Berlino.

A fine 2005 di nuovo in sala di incisione per il secondo CD “FRA TERRA E CIELO” che ha presentato il 2 aprile 2006.

Ha interpretato, con successo, uno spettacolo musicale ispirato alle commedie di “RUGANTINO” e “AGGIUNGI UN POSTO A TAVOLA” in vari teatri.

Ha festeggiato nel 2011 il trentesimo anno di fondazione con un ricco programma di eventi itineranti.

Organizza ogni anno, nel terzo sabato di giugno un “INCONTRO POLIFONICO “giunto quest’anno alla 27° edizione e e nel mese di Dicembre la Rassegna “NATALE INSIEME” giunta alla 13° edizione.

E’ diretta sin dalla sua fondazione dal M° Valerio Marcantoni

La Corale “G. Serafini” eseguirà “Aver Maria”, “Cortesani” e “Cantare” di Bepi De Marzi, “Mietitura” di Pasquarè-Marcantoni, “I poverelli” di G. Rossini e “La fanfare du printemps” nella armonizzazione di J. Bovet.

VI rassegna   -  VII rassegna

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...