Crea sito

Organo e banda

Per Castelli d’ Aria itinerari organistici nella Provincia di Pesaro e Urbino Domenica 4 luglio, ore 21.00 Castello di Sorbolongo di Sant’Ippolito (PU) Chiesa di San Michele Arcangelo, In collaborazione con: Comune di Sant’Ippolito – Associazione Culturale Sportiva di Sorbolongo Concerto per Organo F.lli Martinelli, fine XIX sec. Alessandro Bianconi, organo e banda,Complesso Bandistico di Candelara Michele Mangani, direttore Banda e Organo hanno più di qualcosa in comune. Nel loro ruolo istituzionale svolto per la comunità nella quale si trovano, entrambi si incaricano di soddisfare, specie nei piccoli centri, il desiderio di ascoltare le sonorità del Teatro e delle Sale da ballo. Innumerevoli sono le composizioni che traspongono all’Organo o alla Banda brani tratti da celebri Melodrammi, così come da valzer, polke, mazurche, galop al momento in voga. Grazie all’ospitalità della comunità di Sorbolongo ed alla disponibilità della Banda di Candelara, per la prima volta nel nostro Festival potremo assaporare questo singolare connubio. Come nelle migliori tradizioni di Festa paesana, non mancherà poi un piacevole rinfresco ai partecipanti al termine della serata.

Programma

Francesco MORLACCHI  Suonata prima, per Organo

Carlo BODRO  Allegro Sinfonico, per Organo

Vincenzo BELLINI  Sonata per organo

Gioachino ROSSINI  Gran Sinfonia nel “Tancredi”

Trascr. per Organo di anonimo del XIX sec.

George F. HAENDEL Coro e Marcia dall’Oratorio

“Judas Maccabaeus”, per Banda e Organo

Gioachino ROSSINI  Marcia n.1, per Banda La Corona d’Italia, per Banda

Giuseppe VERDI  Banda all’Opera  – Introduzione da “Rigoletto“ – Marcia da “Macbeth” – Valzer da “Traviata”

Gioachino ROSSINI  Marcia per l’Imperatore, per Banda

Giuseppe VERDI Marcia e Coro da “Ernani”, per Banda

Michele MANGANI Mozart New-Look per Banda

 Alessandro Bianconi, si è laureato presso il Conservatorio di Perugia in Organo e Composizione Organistica, sotto la guida di W.Van De Pol. Ha frequentato corsi di perfezionamento con M. Radulescu, G. Gnann, B. Bryndorf, D. Titterington e J. M. Mas Bonet. Ha tenuto diversi concerti sia in Italia che all’estero (Spagna, Germania, Svezia, Russia, Romania). Ha partecipato alle più importanti rassegne organistiche umbre come il “Festival Organistico L. Antonini” di Spoleto, il “Maggio Organistico Amerino” ed il “Dicembre Organistico” di Città di Castello. Nel 2007 ha vinto il 2° premio (1°non assegnato) al “I Concorso Organistico Internazionale” sugli Organi Storici del Basso Friuli e nel 2009 il premio del pubblico al “II Concorso Organistico Internazionale Elvira di Renna”. Dal 2001 è direttore della Schola Cantorum “A.M.Abbatini” della Cattedrale di Città di Castello e dal 2008 organista nella Basilica Papale di San Francesco in Assisi. 

Complesso Bandistico di Candelara Nato nel 1870 allo scopo di animare e nobilitare le più importanti manifestazioni civili e religiose del territorio,il complesso ha svolto ininterrottamente intensa attività musicale diventando la Banda ufficiale della Città di Pesaro. Negli ultimi anni la Banda di Candelara si è dedicata in particolare al repertorio originale per banda ed al contempo ha costituito al suo interno un gruppo folkloristico, svolgendo notevole attività concertistica in tutta Italia ed all’Estero. Ha inoltre realizzato importanti collaborazioni con Jovanotti e Dario Fo ed è intervenuta in alcuni programmi televisivi di Rai 1.  

Michele Mangani Si è diplomato presso il Conservatorio “Gioachino Rossini” di Pesaro in Clarinetto, Strumen-tazione per banda, Composizione, Direzione d’orchestra, e presso il conservatorio “G. B. Martini” di Bologna in Musica corale e direzione di coro. Nel 1996 ha vinto il Concorso Nazionale per Maestro Direttore della Banda Nazionale dell’Esercito Italiano. E’ stato premiato in numerosi concorsi di composizione, tra i più importanti ricordiamo il 1° premio al Concorso Europeo per l’ideazione dell’inno ufficiale dell’anno dello sport indetto nell’ambito del progetto transnazionale “Educazione e sport: valori senza frontiere” nel 2004. Nel maggio 2008 nell’ambito delle iniziative per celebrare l’International Year of Planet Earth, proclamato dall’ONU per il 2008, patrocinato dall’International Union of Geological Sciences e dall’Unesco, gli è stato commissionato l’inno mondiale dei geologi “Fanfare and Theme for The Planet Earth”, eseguito in anteprima nel concerto del Quirinale. Il 30 aprile scorso a Fermo gli è stato conferito il premio di composizione “Giordaniello 2010”. Come compositore, è autore di moltissimi brani per formazioni cameristiche dal duo al decimino e per coro, ma la sua più grande produzione la troviamo nella musica per banda e symphonic band, per cui ha scritto fra brani originali e trascrizioni, più di cento titoli, molti di questi già pubblicati e incisi dalle Edizioni Musicali Eufonia. E’ Direttore Artistico e socio fondatore dell’Orchestra di fiati delle Marche e titolare della cattedra di Musica d’insieme per strumenti a fiato presso il Conservatorio “G.Rossini” di Pesaro.    

informazioni  www.marcheorgani.org/castellidaria    info-line 392.2987622 – [email protected]

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Comments are closed.